Un agglomerato di feste e musica, niente di più!

Nheap – Skymotion


cover skymotionAvete mai visto uno di quei video in cui le nuvole scorrono velocemente? Bene, se la risposta è si fatelo nuovamente, ma in sottofondo mettete “AB” traccia contenuta all’interno di “Skymotion” nuovo album di Nheap.

“Massimo Discepoli (Nheap) e’ un musicista di Perugia.Si avvicina alla musica nel 1990, suonando la batteria, strumento con il quale esplorerà’ ogni genere musicale, soprattutto jazz e funk, registrando dischi e suonando dal vivo.Nel 2005 inizia lo studio del pianoforte, e a partire dallo stesso periodo comincia a produrre la propria musica.Musica che può essere genericamente definita “elettronica sperimentale”, ma in realtà essa è influenzata da molteplici generi, dal jazz al funk, dalla classica alla contemporanea, e ovviamente anche dall’elettronica, nelle sue varie sfumature.”

Partendo dal generico e asettico gergo musicale potremmo definire il lavoro di Nheap come un intenso intreccio tra chill-out, jazz e IDM, ma racchiuderlo in questi canoni non avrebbe senso  e sarebbe riduttivo.

Il disco parte lento nella sua corsa, con “AB” un intro fredda, ma allo stesso tempo rassicurante, con una “spannung” centrale che culmina in un arrangiamento di batteria break-beat.

“The Big D” è un momento chill di alto livello che decolla dopo 1 minuto e 20 secondi, carico di malinconia, accompagnato da una insolita cassa rotta che ben si sposa con gli arpeggi della traccia.

“Aphelion” è un interessante riff, in stile Aphexiano se mi concedete il termine, magico, lento, fantastico.

“Translucent”, invece,  trae in inganno, appare come un tributo all’elettronica, ma poi si evolve e si trasforma in un’interessante miscela di synth elettronici e sonorità jazz, un pò come in “Panthalassa”, dove le influenze jazz tendono a prendere il sopravvento.

Che dire?

Skymotion è un disco che ti prende, al di là della tua volontà, ed è anche un disco controcorrente in quanto esce fuori dal coro con questa mistura di jazz e IDM che poco si sposa con i campionamenti afro/latin che si ascoltano su ogni EP.

Il Lavoro di Nheap è  sincero e generoso, ascoltandolo si capisce chiaramente che le bassline e i pads sono stati costruiti guardando il cielo, talvolta nero, talvolta grigio, talvolta azzurro.

Il disco lo trovate in free download qui fino al 30 di Ottobre, dopo di chè sarà disponibile per l’acquisto su itunes.

www.nheap.com

About these ads

2 commenti su “Nheap – Skymotion

  1. natascia
    12 settembre 2009

    Tropp gruoss!!!

  2. natascia verde
    12 settembre 2009

    Tropp Gruoss!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 settembre 2009 da in Recensioni con tag , , , , .

Lovers

  • 56,584 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: